Ciao don...

"A dire la bontà di don Molino oggi parlava la tanta partecipazione dentro e fuori la chiesa. Tantissimi parrocchiani e altri, circa cinquanta preti, due vescovi. Dal Paradiso ci accompagni e ci sorrida."

SANTO STEFANO ROERO Lunedì 9 ottobre intorno alle 19 don Vincenzo Molino, parroco di Santo Stefano Roero, è stato trovato privo di vita sul balcone della sua canonica. Dalle prime impressioni pare che il prete ottantottenne (è nato il 3 febbraio del 1929) abbia avuto un infarto.
Benvoluto ed amato dai compaesani don Molino, prima di diventare parroco di Santo Stefano nel novembre del 1994, era stato missionario diversi anni in Africa.
Ordinato nel 1953 e sempre attento e presente anche nelle piccole frazioni, lascerà un grande vuoto nel cuore dei suoi compaesani e nella loro vita di tutti i giorni.
«La sua morte- ha commentato il sindaco santostefanese Renato Maiolo -è davvero un brutto colpo. Nessuno in paese dimenticherà presto la sua dedizione e la sua disponibilità verso tutti».

Capodanno 2017-2018!

Cari amici,

un caro saluto da Sampeyre dove abbiamo appena chiuso la… 23° stagione estiva. Tutto è andato davvero bene, e anche quest’anno Sampeyre ha accolto i nostri campi diocesani di AC e nuovi amici da tante Diocesi.

Anche se siamo entrati da poco in autunno, molti ci stanno già chiedendo informazioni per il Capodanno 2017.
Come avete potuto leggere nel volantino dell’anno, le pre-adesioni apriranno domenica 1 ottobre.

Per chiedere la disponibilità dei posti, da quest’anno, è necessario mandare una richiesta dal seguente link. Questo ci aiuterà a fare le cose con maggior ordine e aiuterà tutti quanti a gestire meglio le prenotazioni. Le richieste sono molto superiori rispetto alle disponibilità, dunque ci scusiamo fin d’ora se non potremo esaudire tutte le richieste ma di certo faremo del nostro meglio per accogliere quante più famiglie, giovani e ragazzi sarà possibile.

Ci vediamo presto! Un caro saluto...

Michael
Casa diocesana albese di Sampeyre 

Festa della Bao 2017

 
PROGRAMMA:
 
VENERDì
ore 18,30 possibilità di cenare e pernottare alla Casa (extra quota)
 
SABATO
ore 12,30 possibilità di pranzare alla Casa (extra quota)
 
ore 15,00-19,00:arrivi alla casa
ore 19,30-20,30: Santa Messa festiva
ore 20,30-21,30: cena alla Casa
ore 21,30-24,00: serata libera e possibilità di vedere il Festival di San Remo
 
DOMENICA
ore   8,30-9,30: colazione abbondante
ore 10,00-11,30: spostamento con bus navetta dalla casa a Sampeyre
ore 13,00-13,00: rientro alla casa
ore 13,30-14,30: pranzo alla Casa
ore 15,00: spostamento a Becetto per la Baìo di Becetto
 
ore 19,30 possibilità di cenare alla Casa (extra quota)
 
Info sulla festa della Baìo 2017 e sulle tradizioni di queste valli...
 

Capodanno 2017!

Comunichiamo che le iscrizioni per capodanno sono già chiuse. La casa è già al completo!

Grazie a tutte le persone che hanno chiamato ma che non abbiamo potuto accogliere... Vi chiediamo pazienza e di tornare presto a Sampeyre! Un caro saluto...


Con chi una casa fatica a mantenere...

La Casa diocesana di Sampeyre sostiene l'Emporio solidale di Alba con una donazione di 250 euro frutto delle offerte del capodanno 2017.

 Un aiuto concreto a chi una casa fatica a mantenerla.

Con chi una casa non ha pi...

Iniziative 2017

Scarica il volantino...

Concorso Cappella dei Santi Albesi

Capodanno 2016

Rimbocchiamoci le maniche!

Adotta una stanza

 


Rimbocchiamoci le maniche e non solo...

Aperte le iscrizioni a PASQUETTA

Iniziativa per capodanno

Le offerte raccolte nel periodo invernale sono state di euro 500 interamente devoluti alla Caritas di Genova.

Inverno 2015

Prime nevi a Sampeyre...