ESTATE 2020

ADULTISSIMI


Campo Invernale Adulti



Visto il bel clima e la voglia di condividere e confrontarsi che abbiamo vissuto al campo estivo, come equipe adulti si è pensato di proporre una 3 giorni invernale a sampeyre.
Sì! Anche noi come i Giovani proviamo a vivere un campo invernale! La casa ci può ospitare il 28-29-30 dicembre con la possibilità di allungare la permanenza con il capodanno per chi lo desidera.

Condivideremo la casa con i ragazzi di terza media ma avremo spazi per tutti.

Per l'organizzazione e il buon andamento avremmo però bisogno di specificare bene le scadenze per le prenotazioni:
  • Campo senza capodanno entro 10 dicembre
  • Campo con capodanno TASSATIVAMENTE entro 14 ottobre in quanto le iscrizioni per il capodanno si apriranno il 15 e solitamente nel giro di poche ore si chiudono.

Vorremmo provare a condividere 3 giorni in continuità con il campo estivo e all'interno del cammino di Azione Cattolica che in questi anni poco alla volta sta crescendo!

MODULO ISCRIZIONE

Campo Adulti-Famiglie 2019

Campo Adultissimi 2019!

LOCANDINA IN PDF

Campo Adulti-Famiglie 2018

Campo Adulti 2017!

 

 

Campo famiglie Sampeyre 2016

Dall'IO al NOI: la famiglia che serve

Lettera a un ragazzo

Carissimo,

ti chiederai "cos'è un campo famiglie?". Beh, ti voglio raccontare qualcosa.

Abbiamo parlato di FAMIGLIA, FRATERNITA', SERVIZIO. Con "abbiamo" intendo noi genitori certo!, ma anche, in alcuni momenti speciali, insieme a voi, ai nostri figli. Ebbene sì, questo è un campo in cui persone di ogni età (adultissimi, adulti, giovani animatori, ragazzi, bimbi...) si mettono in gioco INSIEME: pregano, cantano, giocano, si divertono un mondo...INSIEME.

Ci siamo fatti aiutare da alcuni amici: il nostro Vescovo Marco, Giovanni Ramonda, presidente Associazione Papa Giovanni XXIII, Monica, Emilia e Domenico, membri dell'associazione, Valentina e Roberto, rappresentanti della Fraternità Francescana.... e dalle parole del nostro Papa Francesco.

Non abbiamo solo parlato! Abbiamo provato a vivere la FRATERNITA' e sperimentato che INSIEME si possono fare cose grandi. Poi... abbiamo provato a portarla a casa, per viverla nel quotidiano. Beh, questo è difficile, ci sentiamo così "sgangherati". Come possiamo fare? I nostri amici ci insegnano che occorre partire dalla consapevolezza di essere "PERDONATI" e AMATI da Dio, così come siamo, un Dio che sa andare oltre le nostre fragilità, "disabilità", errori. Così è partito San Francesco. Così "si chinano sul più debole" (dalla parole del Papa)  le case famiglia che abbiamo conosciuto.  Quando ti senti AMATO ad ogni costo, riconosci la tua ricchiezza e quella degli altri, e la metti a disposizione...di chi è vicino, a casa con te, e di chi è lontano.

Provando insomma a essere... un buon FOLLETTO di chi incontri lungo il cammino...proprio come il gioco che abbiamo fatto.
 

 

 

Campo Estivo Adulti & Famiglie

Settimana biblica 2013

Splendido campo famiglie a Sampeyre

con tanti bimbi!