I PASSATI ANNI ASSOCIATIVI

2016-2017

2015-2016

2014-2015

2013-2014

2012-2013

2011-2012

2010-2011

2009-2010

2008-2009

2007-2008

2006-2007

 

 

Domande frequenti

1 | Perchè aderire all'AC?
L'adesione all'AC è un atto personale, maturato attraverso l'esperienza di gruppo e la partecipazione alla vita ecclesiale; ciò vale per ogni età, secondo le caratteristiche proprie di ciascuna.
La scelta per un laico di aderire all'Azione Cattolica Italiana, significa condividere il progetto formativo e missionario dell'associazione, collaborare ed essere corresponsabili al servizio associativo, con la preghiera, l'impegno attivo, il sacrificio, lo studio. L'adesione all'AC comporta la partecipazione ai momenti di elaborazione dei programmi e alla elezione dei responsabili e la disponibilità ad assumere responsabilità nella vita associativa.

2 | Da che età si può essere aderenti?
L'AC è una famiglia, in Ac si cammina insieme e questa esperienza cambia nei linguaggi, ma può durare tutta la vita. Si può aderire all'AC a partire dall'età di 0 anni, entrando a far parte dei Piccoli (0-6 anni), seguiranno poi i cammini dell'ACR (7-14), dei Giovanissimi (15-18), dei Giovani (19-30), degli Adulti e degli  Adultissimi!

3 | Dove e quando si può aderire?
Si può aderire presso la propria associazione parrocchiale (o la più vicina), facendo riferimento al presidente parrocchiale. In tutte le parrocchie dove è presente l'AC viene promossa l'adesione e in molte di queste viene allestito uno spazio fuori dalle Chiese l'8 dicembre, Festa dell'Immacolata e nelle domeniche precedenti/successive. Questa data è per tradizione la Festa dell'Adesione all'AC in tutta l'Italia e sono numerose le associazioni che si ritrovano fra giovani e adulti per organizzare un momento di preghiera, un pranzo o un momento di festa, coinvolgendo l'intera comunità. 
Si può comunque aderire all'AC tra ottobre e maggio contattando il proprio presidente parrocchiale o scrivendo al Centro diocesano.

4 | Ma quanto costa l'adesione? ...e perchè ha un costo?
L'AC si sostiene solo grazie all'adesione dei suoi aderenti, non ricevi finanziamenti, né dalla Chiesa, né dallo Stato. Se si condivide questo cammino e importante anche sostenerne gli inevitabili sforzi economici.
Le quote dicoesane dell'AC per l'adesione sono:

Adulti (31+ anni)

22 €

Giovani (19/30 anni)

Giovanissimi (15/18 anni)

16 €

ACR (6-14 anni) e Piccolissimi (0-5 anni)

10 €


AGEVOLAZIONI PER LE FAMIGLIE

Per potere usufruire dello sconto è necessario che almeno un adulto del nucleo famigliare sia tesserato.

Quota adulti della stessa famiglia

Quota giovani della stessa famiglia

Quota giovanissimi della stessa famiglia

10 €

Quota ACR/piccolissimi della stessa famiglia

8 €



5 | Nella mia parrocchia non c'è l'AC, posso aderire lo stesso?
Certo! Solitamente l'indicazione è di aderire presso l'associazione parrocchiale più vicina (si può consultare l'elenco di tutte quelle esistenti nella nostra diocesi), o se si preferisce attraverso un referente dell'AC diocesana che provvedere ad iscrivere l'aderente presso un associazione parrocchiale di riferimento. Per ulteriori informazioni ed avere aventuali recapiti di riferimento scrivere al Centro diocesano. 

6 | Tutti possono aderire?
Non proprio tutti, essendo un associazione di laici non possono aderire all'AC le persone consacrate. Il dialogo dell'AC con sacerdoti e Vescovi è però alla base del suo progetto formativo, ogni parroco è assitente dell'AC della propria parrocchia, ma non può parteciapare alla vita associativa come aderente.   

7 | Con l'adesione si ricevono delle riviste?
Sì, in primo luogo il nostro semestre diocesano: Ricerca e Dialogo e poi il Centro nazionale dell'Azione Cattolica invia ad ogni aderente la stampa associativa, suddivisa per fasce di età. Vi sono riviste mensili per adulti, giovani ,ragazzi e bambini.
Per conoscere le riviste: www.azionecattolica.it

8 | Posso aderire senza ricevere le riviste?
No, le riviste sono parte integrante dell'associazione, indispensabili per conoscere la vita e e le proposte dell'AC ed approfondire temi di cultura ed attualità. È però possibile, dandone indicazione, ricevere solo una rivista per ogni nucleo familiare per gli aderenti ricadenti nella stessa fascia di età.

9 | L'adesione include una quota assicurativa?
Si, la tessera include una quota associativa per le attività svolte come Azione Cattolica in parrocchia e in qualsiasi altro luogo.
Per maggiore informazioni http://www.assicuraci.it/convenzione.php

10 | Cos'è il consiglio parrocchiale di AC?
Il Consiglio è l'organo principalmente responsabile della vitalità dell'associazione parrocchaile di A.C. Il suo funzionamento collegiale, a scadenze regolari, garantisce la democraticità e la reale dimensione associativa dell'A.C.:
- esso dà attuazione alle decisioni assunte e ne verifica i frutti;
- designa il presidente parrocchiale;
- studia, promuove e cura le iniziative proprie dell'associazione;
- tiene i collegamenti con il Centro diocesano dell'A.C.;
- approva il rendiconto economico e finanziario.

11 | Da chi è composto il Consiglio Parrocchiale di AC?
Il Consiglio viene eletto da tutti gli aderenti dell'associazione che devono scegliere:
- Due rappresentanti per il settore giovani e due per quello adulti.
- Due responsabili dell'ACR.
- Almeno un rappresentante dei Movimenti presenti in parrocchia.
Ogni associazione parrocchiale può prevedere il numero di partecipanti al Consiglio parrocchiale avendo cura di rappresentare adeguatamente uomini e donne, giovani e adulti.

12 | Chi può votare?
Possono votare tutti gli aderenti a partire dai 14 anni di età.

13 | Chi può essere votato nei Consigli Parrocchiali di AC?
Possono essere votati tutti gli aderenti a partire dai 14 anni di età. 
Gli aderenti aventi incarichi politici non potranno però ricoprire la responsabilità di presidente parrocchiale.
Per approfondimenti consultare lo Statuto dell'AC 

14 | Come si sceglie il Presidente parrocchiale? 
Una volta votato il consiglio parrocchiale, questi si ritrova e sceglie chi fra i membri che ne fanno parte ricoprirà il ruolo di Presidente. Tutti i membri possono ricoprire tale incarico indipendentemente dal loro settore di provenienza (adulti, giovani, educatori ACR). Il presidente viene nominato dal Vescovo a seguito della consultazione con il parroco. A sua volta il presidente indicherà al Consiglio le sue proposte per i ruoli di segretario ed ammnistratori.

15 | Quanto dura la responsabilità di presidente parrocchiale?
In AC gli incarichi di responsabilità vanno rinnovati ogni tre anni. È possibile rinnovare le cariche una sola volta, al fine di garantire il rinnovo e la corresponsabilità associativa.

16 | Come vengono scelti i responsabili diocesani? 
Viene riunita l'Assemblea Unitaria Elettiva, composta da tutti i membri dei Consigli Parrocchiali, tale assemblea e chiamata ad eleggere il Consiglio Diocesano, che dovrà essere rappresentativo dei diversi settori. Il prossimo rinnovo delle cariche diocesane sarà a Febbraio/Marzo 2017
Una volta riunito il consiglio diocesano elegge i responsabili dei diversi settori ed elegge una terna di nomi atti a ricoprire il ruolo di Presidente diocesano. Il Vescovo nominerà il Presidente scegliendo fra i nomi componenti la terna.

 

Anno associativo 2016/2017



Settimana Biblica 2017!

Come ogni anno, grazie alla collaborazione tra l'Azione Cattolica, l'Associazione Alec e il Centro Culturale San Paolo, torna la Settimana Biblico Culturale! L'argomento sarà "Bibbia e lettera ai Romani, secondo Lutero, nel 500° anniversario della Riforma".

Programma

Modulo



CAMPI ESTIVI 2017!

 LA PARTENZA DEL CAMPO GIOVANISSIMI IL 29 LUGLIO SARÀ IN PIAZZA MEDFORD

 

CARTOLINA



Situazione al 17/6/17:

 

PERIODO

VALDIERI

SAMPEYRE

17-24 giugno

 

IV-V elementare (ACR) CHIUSO

24/6–1° luglio

I-II media (ACR) CHIUSO

IV-V elementare (ACR) CHIUSO

1-8 luglio

I-II media (ACRCHIUSO

IV-V elementare (ACR16 disponibili

8-15 luglio

I-II media (ACR)  50 disponibili

III media (ACR) CHIUSO

29 luglio-5 agosto

 

GIOVANISSIMI, I-IV superiore (ACG)  CHIUSO

5-12 agosto

 

Adultissimi APERTO

6-9 agosto

 

Settimana di studio con Don Romano Penna catechisti/animatori*

11-19 agosto

 

Adulti e famiglie
APERTO

25-27 agosto

GIOVANI, 18-30 anni (ACG) – Sul mare della Liguria! APERTO

 

Modulo Informazioni, Pagamento, Regolamento

Modulo Iscrizione

Modulo iscrizione campo Adulti-Famiglie



*LE ISCRIZIONI PER QUESTA SETTIMANA presso la Casa Diocesana di Sampeyre saranno effettuate dalla libreria “L’Incontro” di piazza Falcone (vicino a via Mandelli) ad Alba, a partire da Sabato 18 marzo.
INFO - Sede AC Alba tel. 0173-290243 / libreria L'Incontro tel. 0173-293288.



Teatro pro AC 2017

16° ASSEMBLEA DIOCESANA elettiva


LA PREGHIERA INSIEME A MONS. VESCOVO SARÀ ALLE ORE 15
anziché 16:30

 

BOZZA DEL DOCUMENTO ASSEMBLEARE


Formazione Educatori

Ciao! Vi invitiamo all'ultimo incontro di formazione educatori prima dell'inizio della preparazione per i campi.
Ritrovo domenica 12 febbraio alle 17:30 nel salone a La Morra in p.zza Vittorio Emanuele.
Sarà un incontro speciale, non mancate, vi aspettiamo! :)


Buon Natale dalla Presidenza




Corso di Formazione Sociale 2016

L'Azione Cattolica ha tra i suoi obiettivi quello di formare la coscienza civile delle persone, facendo sì che i Cristiani divengano cittadini coscienti e responsabili del loro ruolo di portatori del messaggio di Gesù nella società.
Anche in questo autunno 2016, l'Azione Cattolica albese invita tutti i membri e simpatizzanti, presso la sede di Via Mandelli ad Alba, agli incontri del Corso di formazione sociale, riguardanti i temi più importanti dell'attualità, con relatori d'eccezione.
L'argomento di quest'anno è tra i più scottanti dei tempi recenti: "Giovani: lavorare il futuro - disincanti, sfide, piste".
Partecipate numerosi!

 

Anno Associativo 2015/2016

 

 Settimana Biblica 2016!

Anche quest'anno la collaborazione tra l'Azione Cattolica albese, l'Associazione Alec e il Centro Culturale San Paolo offre la bella possibilità di approfondire la Parola di Dio con un esperto d'eccezione: la settimana biblica tenuta da Mons. Romano Penna.

L'iniziativa è aperta come sempre a catechisti, educatori, studiosi, tutti coloro che sono interessati ad approfondire la conoscenza della fede Cristiana fondata nel quotidiano, alla luce della Parola.

Cliccando qui si può scaricare il programma.

Iscrizioni entro il 17 luglio!


 

Campi Scuola Estivi 2016!

Situazione al 16/8/16:

pERIODO

VALDIERI

SAMPEYRE

11 - 18 giugno

 

IV – V elementare (ACR)

18 - 25 giugno

I – II media (ACR)

IV – V elementare (ACR)

25 giugno - 2 luglio

I – II media (ACR)

IV – V elementare (ACR)

2 - 9 luglio

I – II media (ACR) 40 posti liberi

III media (ACR) CHIUSO***

3 (mattina) – 6 (sera) agosto

 

GIOVANISSIMI, I-IV superiore (ACG) 31 posti liberi

30 luglio - 6 agosto

 

Adultissimi

30 luglio - 3 agosto

 

Settimana di studio con Don Romano Penna catechisti/animatori*

7 – 14 agosto

 

ADULTI E FAMIGLIE

19 – 21 agosto

GIOVANI, 18-30 anni (ACG) – Sul mare della Liguria!


*LE ISCRIZIONI PER QUESTA SETTIMANA presso la Casa Diocesana di Sampeyre saranno effettuate dalla “Libreria L’Incontro” di piazza Falcone (vicino a via Mandelli) ad Alba, a partire da Sabato 7 maggio; info tel. 0175-977493.

 

***IL CAMPO 3° MEDIA È TOTALMENTE CHIUSO. PER CHI È INTERESSATO C'È LA POSSIBILITÀ DI ISCRIVERSI AL CAMPO IN CONTEMPORANEA DI 1°-2° MEDIA.



Ecco i moduli:

 Il modulo informazioni sui campi estivi...

 

 

 Il modulo iscrizioni sui campi estivi...

 

 


 

 

 25° anniversario Mons. Rossano

Ricorrono quest'anno i 25 anni dalla scomparsa di Mons. Piero Rossano, originario di Vezza d'Alba, teologo, biblista, figura di spicco del dialogo interreligioso nella seconda metà dello scorso secolo.

Per ricordarlo è stata organizzata una tre giorn di incontri: (qui la locandina in PDF)

 

Abbiamo il piacere e il dovere di ricordare un grande personaggio delle nostre terre, come Mons. Piero Rossano nel 25° anniversario della sua scomparsa, un grande biblista ed ecumenista, uomo di pace e di riconciliazione, oggi diremmo uomo di misericordia, capace di trovare le vie per l’unità e la pace dei cristiani e non.
Come è stato ricordato a Roma, sua seconda patria, lo vogliamo ricordare qui tra noi, dove è nato e dove ha sempre avuto il cuore: Vezza d’Alba, Bose, Alba.
Il convegno si svolgerà tra la sera del venerdì 17 giugno e la domenica del 19, secondo il programma allegato con possibilità di muoversi tra le località indicate.
Invitiamo quanti hanno conosciuto Mons. Rossano per ricordarlo e quanti non l’hanno conosciuto per scoprire la ricchezza di questo vescovo albese, che ha dato e fatto molto per la Chiesa intera del post-concilio ecumenico Vaticano II.

P. Marcello Lauritano ssp

 

 

 

LA PRESIDENZA NAZIONALE AD ALBA PER INCONTRO REGIONALE

 

La Presidenza nazionale dell'Azione Cattolica Italiana sta compiendo una serie di incontri nelle regioni ecclesiastiche italiane per incontrare i responsabili parrocchiali e diocesani, per verificare lo stato della nostra associazione.

Per la zona Piemonte-Valle d'Aosta è stata scenta la nostra casa di Altavilla!

Qui di seguito il programma:

 

 

TEATRO PER L'AC - 12 MARZO 2016

 

 

Festa diocesana 2016

 

Solidali con i Cristiani di Terra Santa e Medio Oriente - 16 Novembre 2015

 

 

Corso di Formazione Sociale 2015

Come ogni anno, l'Azione Cattolica albese è tra i promotori, presso la sede di Via Mandelli ad Alba, degli incontri del Corso di formazione sociale, riguardanti i temi più importanti dell'attualità, con relatori d'eccezione. L'argomento di quest'anno, sulla spinta dell'enciclica Laudato si' è "L'Uomo e il Creato".
Partecipate numerosi!


L'anno associativo 2015/2016 è iniziato!!!

ISTRUZIONI PER IL TESSERAMENTO (per i Presidenti parrocchiali)

PRESENTAZIONE DEI CAMMINI (per tutti)

Per i responsabili di AC parrocchiali, i presidenti parrocchiali, gli educatori e gli amici dell’AC di Alba, la presentazione dei cammini associativi dell’anno è programmata per venerdì 23 ottobre alle ore 20.30 in Seminario. E’ previsto un momento di incontro con i presidenti parrocchiali, che verranno contattati nei prossimi giorni.

 

Anno associativo 2014/2015

La Seconda lettera ai Corinzi - incontri con Mons. Penna 26-27/8/15

Abbiamo terminato il corso sui “Volti di Gesù nel Nuovo Testamento” con Mons. Romano Penna a Sampeyre e siamo lieti di offrire un’altra possibilità di incontro con il nostro famoso biblista sulla Seconda Lettera di San Paolo Apostolo ai Corinzi.

Come potete leggere negli allegati, in due diversi formati, mercoledì 26 agosto e giovedì 27 agosto, sempre dalle ore 17 in poi, potremo affrontare l’esame e il commento della Seconda Lettera ai Corinzi.

In tale occasione è possibile iscriversi al Centro Culturale San Paolo per tutto il nuovo anno 2016 al solito costo di € 10,00.

Vi attendiamo.

Volantino

 

INCONTRO SU MARSABIT - 20 luglio 2015

Carissimi amici,
per incontrarvi tutti e salutarvi abbiamo pensato ad una serata aperta a tutti gli amici di Marsabit. Parteciperanno anche Andrea Cencio e Serena Toso di Govone, che condivideranno con noi alcuni pensieri e vissuti del loro soggiorno in famiglia a Marsabit nel mese di luglio.
Vi aspettiamo *GIOVEDI' 20, ore 21, nella sala incontri dell'Azione Cattolica, VIA MANDELLI, ALBA.*
Un caro saluto con la speranza di incontrarci presto!

Patrizia Manzone

 

Campi Scuola Estivi 2015!


 Situazione aggiornata al 1/8/15

PERIODO VALDIERI SAMPEYRE
13 - 20 giugno   IV – V ELEMENTARE (ACR)
20 - 27 giugno I – II MEDIA (ACR)
IV – V ELEMENTARE (ACR)
27 giugno - 4 luglio I – II MEDIA (ACR) IV – V ELEMENTARE (ACR)
4 - 11 luglio I – II MEDIA (ACR) III MEDIA (ACR)
25 luglio - 1° agosto   GIOVANISSIMI, I-IV superiore (ACG)
1 - 8 agosto   ADULTISSIMI
1 - 5 agosto   Settimana di studio con Don Romano Penna per catechisti/animatori
8 - 15 agosto   ADULTI E FAMIGLIE
21 - 23 agosto GIOVANI, 18-30 anni (ACG) – Alassio!

 

Ecco i moduli:

 Il modulo informazioni e iscrizioni sui campi estivi...

 


 

 

ALBA TO KENYA - Youth Mission 2015

Il Centro Missionario diocesano e AC Alba stanno per iniziare una serie di incontri  mirati a tutte le persone che vogliono approfondire il legame che ormai da tanti anni si è consolidato con la missione di Marsabit. Questi incontri sono rivolti a tutte le persone che vorrebbero partire per fare una esperienza anche solo di qualche settimana in Kenya, ma non solo! Sono benvenuti anche tutti coloro che hanno semplicemente interesse a conoscere un po' meglio la nostra diocesi sorella!

Qui trovate il volantino: il terzo incontro è giovedì 18 Giugno.

Qui di seguito riportiamo le parole di don Gino Chiesa, responsabile del Centro Missionario:
"Carissimi/e, vicini ai tempi del partire intensifichiamo gli incontri, aperti a chi parte, a chi non parte o non parte quest’anno, o a chi non ha mai partecipato ai precedenti incontri.
Uscire dal proprio io, abitare la vita degli uomini e delle donne del nostro tempo, favorendo relazioni nuove con la gente di strada, con chi è in cammino, con chi è lacerato dalla miseria e dalla insignificanza
e creando spazi di nuova creatività in noi e nel mondo.
Nella speranza di continuare la ricerca insieme, a venerdì!
Ciao
Gino
"

QUI IL VOLANTINO DEGLI INCONTRI

 

Settimana Biblico-culturale 2-5 Agosto 2015

Anche quest'anno l'AC Albese, con l'Associazione Alec e il Centro Culturale San Paolo, promuove la quattro giorni con l'insigne biblista Don Romano Penna, rivolta a tutti coloro - specialmente catechisti, animatori ed educatori - che vogliono approfondire il tema trattato, che quest'anno è "I ritratti di Gesù".

Per iscrizioni, informazioni: Cooperativa L’INCONTRO   - AC Alba: info@acalba.it, Associazione Alec: associazionealec@gmail.com - Luciano Marengo 333 1883285

Programma

 

Un minuto per la pace - 8 Giugno 2015

http://www.fiacifca.org/it/attivita/segretariato/iniziative-messaggi/unminutoporlapaz8-june-2015

http://azionecattolica.it/fiac-un-minuto-la-pace

 

PRESENTAZIONE (PDF)

 

 

 

 Teatro pro-AC 2015! - 18 Aprile Monticello

Anche quest'anno la compagnia "Il Nostro Teatro" di Sinio porta in scena un suo lavoro per raccogliere fondi a sostegno delle attività dell'Azione Cattolica di Alba. Partecipate numerosi!!!


 

 

BEATIFICAZIONE di FRATEL LUIGI

Sua Ecc.za Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino, ha annunciato che la Segreteria di Stato ha comunicato che il Santo Padre Francesco ha concesso che il rito per la Beatificazione del Venerabile Fratel Luigi Bordino abbia luogo nella città di Torino il giorno

sabato 2 maggio 2015

Rappresentante del Santo Padre sarà l’Em.mo Cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi. Grati a Papa Francesco per questa sua concessione, imploriamo da Dio la grazia di saper imitare ogni giorno le virtù dell’amato fratel Luigi.

 

__________________________________

Città del Vaticano, 3 aprile 2014 (VIS).

Oggi il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza privata il Cardinale Angelo Amato, S.D.B., Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Nel corso dell'Udienza, il Papa, ha autorizzato la Congregazione per le Cause dei Santi a promulgare il Decreto riguardante il Miracolo attribuito all'intercessione di Fratel Luigi (al secolo: Andrea Bordino), Castellinaldo (CN) 1922 - Torino 1977, Presidente Parrocchiale di AC, alpino e poi Fratello Cottolenghino. Le campane della chiesa di Castellinaldo hanno suonato a festa nel pomeriggio di ieri, la gioia è incontenibile, perché con questo atto si conclude il processo canonico per la beatificazione di fratel Luigi e rimaniamo in attesa della decisione circa la data della beatificazione stessa. Prepariamoci al grande evento per la nostra Chiesa Albese!

 

 

MESSA DI RINGRAZIAMENTO - CASTELLINANDO 3 MAGGIO

 

CLICCA SULL'IMMAGINE PER SCARICARE IL MANIFESTO IN PDF

 

 

 Pellegrinaggio alla Sindone e visita al Cottolengo - 17 Maggio 2015

 

Foto di gruppo dei partecipanti al pellegrinaggio

 

 

L'altare dedicato al Beato Fratel Luigi nella Cappella del Cottolengo

 

 

 

Per iscriversi compilare il modulo che si può scaricare qui e portarlo in Via Mandelli il sabato mattina (11:00 - 12:00)

 

JOSE E DAVIDE - Concerto-spettacolo per Marinella Boffa ispirato ad un testo di Fenoglio

 

Sabato 21 marzo alle ore 21.00, presso il salone parrocchiale di San Cassiano ad Alba, la Cooperativa L’Incontro organizza Jose e Davide, concerto-spettacolo scritto e proposto dal vivo dal cantautore albese Mauro Carrero.

Jose e Davide è un originale “racconto in forma di canzoni”, liberamente ispirato al misconosciuto e mai terminato progetto di sceneggiatura cinematografica di Beppe Fenoglio. I nove brani, ballate in chiave folk, ripercorrono fedelmente la trama fenogliana e raccontano la storia di due fratelli contadini delle Langhe intorno al 1960. Una vicenda di matrice biblica per differenti motivi che sviluppa alcune tematiche legate al secondo dopoguerra, non distanti da quelle attuali: la lotta per la sopravvivenza, il dualismo città-campagna, il sogno della fuga, l’emigrazione, l’irrompere della modernità, l’alienazione dovuta all’industrializzazione.

I brani saranno eseguiti dal vivo dall’autore del progetto Mauro Carrero insieme alla sua band. Le canzoni saranno intervallate da interventi di lettura a cura dell'attore Paolo Tibaldi: quest’ultimo si presterà da ausilio per la filologica comprensione della trama attraverso il testo stesso di Fenoglio che, come sempre, cela episodi dal respiro epico e dalle tematiche universali. Il concerto dal vivo vuole rappresentare un’occasione per dar modo di conoscere, in un modo originale e stimolante, l’opera di Beppe Fenoglio, in particolare un testo così poco noto.

L’evento è dedicato a Marinella Boffa, scomparsa nel 1999. Gli enti e le associazioni che parteciperanno sono quelli a cui Marinella trasmise il suo impegno e la sua passione civile e sociale: la parrocchia, la Libreria L'Incontro, l’Azione Cattolica, l’Avis di Alba, La Carovana, San Vincenzo, Quetzal.
L’ingresso è libero; per informazioni si può contattare la Libreria L’Incontro al numero 0173.293288 o scrivendo a lib.incontro@tiscali.it. Sito internet: www.libreriaincontro.it.

 

 

 

 

Siamo già in corsa per i tre campiscuola invernali, 3° Media ACR, Giovanissimi e Giovani!!!


 Qui trovate il modulo di iscrizione per i tre campi



La Casa di Sampeyre ci aspetta!

 

TRAILER!  (Grazie a Samu e Pisto)


CAMPO 3° MEDIA

 

Per scaricare la locandina in PDF clicca sull'immagine

 

CAMPO GIOVANISSIMI E CAMPO GIOVANI

 

Scarica la Locandina

 

 

Cartolina1

Cartolina2

 

 

 

 

 

Come ogni anno, l'Azione Cattolica albese è tra i promotori, presso la sede di Via Mandelli ad Alba, degli incontri del Corso di formazione sociale, riguardanti i temi più importanti dell'attualità, con relatori d'eccezione. Quest'anno l'argomento è "Giovani e lavoro: precarietà e speranza".
Partecipate numerosi!

 

 

 

L'ANNO ASSOCIATIVO 2014-2015 STA ARRIVANDO!!!

PRESENTAZIONE DEI CAMMINI

MERCOLEDÌ 8 OTTOBRE ORE 21

CENTRO DIOCESANO - VIA MANDELLI 9, ALBA

 

Anno associativo 2013/2014: Quelli che troverete...

 

CALENDARIO

 

 

 

ASEMBLEA DIOCESANA

 

Bozza del documento assembleare approvato il 23 febbraio 2014 dalla XV Assemblea diocesana

 

 

Cammino delle Assemblee Parrocchiali: 

Domenica 12 gennaio ore 15,00: Monticello

Giovedì 16 gennaio ore 20,30: Narzole

Venerdì 17 gennaio ore 21,00: Baldissero e Montaldo

Sabato 18 gennaio ore? : San Cassiano Alba

Domenica 19 gennaio ore 15,00: Magliano (2 associazioni)

                             ore 15,00: Sommariva

                             ore 15,30: Castagnole Lanze

Mercoledì 22 gennaio ore 20,45: Rodello

Giovedì 23 gennaio ore 20,45: Rodello Piobesi, Corneliano

Giovedì 30 gennaio ore 17,00: Moretta (Alba)

Lunedì 2 febbraio ore 16,00: Roreto e Bricco di Cherasco:

Domenica 9 febbraio ore 15,00: Castellinaldo

                            ore 21,00: Santa Vittoria

Lunedì 10 febbraio ore 17,30: Montà

                         ore 21,00: Canale e San Giovanni (Alba)

Lunedì 16 febbraio ore 15,00: Pocapaglia




Campi Scuola Invernali 2013-2014

Il modulo iscrizioni per formalizzare la richiesta di partecipare ai campi invernali...

E il regolamento e le informazioni per vivere un'esperienza stupenda....

Per chi volesse versare le quote tramite bonifico...




Campi scuola Estivi 2014!

 

Situazione aggiornata al 12 Luglio:

ANCORA POSTI DISPONIBILI NEL CAMPO GIOVANI 22-24 AGOSTO!!!

 

PERIODO VALDIERI SAMPEYRE
14 - 21 giugno   IV – V ELEMENTARE (ACR) ESAURITO
21 - 28 giugno I – II MEDIA (ACR) ESAURITO IV – V ELEMENTARE (ACR) ESAURITO
28 giugno - 5 luglio I – II MEDIA (ACR) ESAURITO IV – V ELEMENTARE (ACR)
5 - 12 luglio I – II MEDIA (ACR)
III MEDIA (ACR)
26 luglio - 2 agosto   GIOVANISSIMI, I-IV superiore (ACG)
2 - 9 agosto ADULTISSIMI  
2 - 6 agosto   Settimana di studio con Don Romano Penna
9 - 16 agosto   ADULTI E FAMIGLIE
22 - 24 agosto GIOVANI, 18-30 anni (ACG) – Cogorno… sul mare della Liguria!

 

Ecco i moduli:

 Il modulo informazioni e iscrizioni sui campi estivi...

 

 

 

 

 

 

 

 

Anno associativo 2012-2013

 Adesione 2012-13

Volantino per proporre l'adesione inparrocchia;

 

 

 Cominciamo questo cammino...

Preghiamo per te Santo Padre Francesco

 

Vi piace l'inno? Si intitola "cieli nuovi e terra nuova"...Prima di partire, però, vi ricordiamo alcuni dettagli per il nostro pellegrinaggio ad Assisi:

  • Ad Assisi è arrivato l'inverno quindi vi consigliamo un abbigliamento pesante e a strati perchè passeremo molto tempo all'aperto per visitare e camminare...
  • Ricordiamo a tutti di portare un documento d'identità in corso di validità e la tessera sanitaria
  • Il pranzo del venerdì sarà al sacco quindi a carico di ogni partecipante e da portare con sè già alla partenza in uno zaino a parte
  • Giovani e ragazzi pernotteranno in un salone c/o Casa Frate Jacopa (struttura di accoglienza delle suore Francescane) a Santa Maria degli Angeli in Assisi. Sarà necessario munirsi di sacco a pelo e materassino perché saremo accolti presso un salone. Servizi e docce saranno disponibili ma in numero limitato e da utilizzare in perfetto stile francescano.
  • Informiamo i genitori dei ragazzi minorenni che, come in qualsiasi attività dell'AC, questi ultimi saranno seguiti e accompagnati da educatori maggiorenni
  • Gli adulti pernotteranno invece in una struttura vicina: hotel Donnini presso Santa Maria degli Angeli (a 5minuti da Casa Frate Jacopa)
  • La partenza è fissata per le ore 00.30 di venerdi 2 novembre presso piazza Medford (di fronte all'hotel I Castelli) con ritrovo alle ore 00.00

Per qualsiasi informazioni potete fare riferimento a Wilma Berbotto al numero 0173/290243;


Rientro previsto per domenica 4 novembre intorno alle ore 21.00

Prima di partire vogliamo ricordare che quello che andremo a vivere è un'esperienza cristiana di pellegrinaggio nella terra di Francesco e Chiara, pertanto chiediamo ad ognuno di contribuire con entusiasmo e sobrietà a rendere questa tre giorni veramente significativa per tutti.

Buon cammino ad ognuno! A presto...


La Presidenza diocesana

 

 

 

 Campi scuola invernali 2012-2013

Il modulo iscrizioni per formalizzare la richiesta di partecipare ai campi invernali...

E il regolamento e le informazioni per vivere un'esperienza stupenda....

 

Campi scuola estivi 2013!

 

Ecco la situazione aggiornata delle iscrizioni:

 

Estate 2013

VALDIERI

SAMPEYRE

15 - 22 giugno

I – II media

 

22 – 29 giugno

I – II media (esaurito)

IV – V elementare (esaurito)

29 giugno - 6 luglio

I – II media (esaurito)

IV – V elementare

6 - 13 luglio

IV – V elementare

III media

22 – 28 Luglio

 

Terza età – Gli Adultissimi*

27 luglio – 4 agosto

 

I-IV Superiore + GMG Gottasecca (Giovanissimi: 14-17 anni)

28 luglio – 4 agosto

 

I-IV Superiore (Giovanissimi: 14-17 anni)

4 – 10 agosto

 

Settimana di studio con Don Romano Penna*

10 - 17 agosto

 

CAMPO ADULTI E FAMIGLIE

23 - 25 Agosto

GIOVANI (18-30 anni) – Lavagna… campo scuola sul mare della Liguria!

 

Ecco i moduli in anteprima assoluta:

 Il modulo informazioni sui campi estivi...

 

Il regolamento e le informazioni per vivere un'esperienza stupenda....

 

Il modulo iscrizioni per vivere un'esperienza stupenda....

 

 

Convegno Amministratori 2012

 

 

 

 

 

 

 

Anno associativo 2011-2012

 

Teatro PRO AC 2012

 

 

Adesione 2011/2012!

Centro diocesano al completo in ogni ordine di posto mercoledì per la presentazione del nuovo anno associativo. Una bella serata per guardarsi e confrontarsi per ripartire con entusiasmo... 

Buon cammino

Il VADEMECUM con tutte le indicazioni utili per Presidenti e Responsabili associativi!

Piccoli spunti e suggerimenti per PROMUOVERE L'ADESIONE in parrocchia!

Il MODULO ADESIONE da compilare per tutte le nuove adesioni!

Una proposta di CELEBRAZIONE con consegna tessere in Parrocchia durante la Solennità dell'Immacolata del 8 dicembre 2011!

 

 

Chiama anche te!

 

 

Campi Scuola Invernali 2012

Ecco info e moduil per l'iscrizione ai campi scuola invernali di dicembre 2011 e gennaio 2012 per III media, giovanissimi e giovani... che aspetti?

Modulo B: per meglio cogliere lo spirito che da forma e vita ad un campo ecco qualche pillola... ma anche cosa portare e cosa lasciare a casa, quando si parte, quando si arriva...

Modulo C: ormai lo conosciamo molto bene, è il modulo obbligatorio per l'iscrizione! Senza la consegna di questi dati (che comprendono liberatorie e i dati personali) l'iscrizione non può essere accettata!

 

Campi scuola estivi 2012

In anteprima assoluta anticipando di qualche giorno Ricerca&Dialogo che presto arriverà nelle case di tutti i nostri soci di AC ecco tutto quello che c'è da sapere sui campi estivi... IMPERDINBILI:

Modulo A: tutte informazioni, le date, i costi, le agevolazioni e molto altro ancora sui campi!

Modulo B: per meglio cogliere lo spirito che da forma e vita ad un campo ecco qualche pillola... ma anche cosa portare e cosa lasciare a casa, quando si parte, quando si arriva...

Modulo C: ormai lo conosciamo molto bene, è il modulo obbligatorio per l'iscrizione! Senza la consegna di questi dati (che comprendono liberatorie e i dati personali) l'iscrizione non può essere accettata!

 

 

Sintesi della proposta ACR 2011/2012

 

Clicca qui e scarica la sintesi della proposta ACR per l'anno associativo 2011/2012.

"PUNTA IN ALTO!"

 

"Le Ragioni degli Altri" - Convegno Amministratori - 12/11/2011

 

Questi sono invece gli inviti:  

 

 

I video del convegno...

 

Gli interventi introduttivi Da dove nasce l'impegno in politica? Secondo giro di domande: Conclusioni del Vescovo: 

 Viva l'Italia!

 

Anno Associativo 2010-2011

Comunicazioni ai responsabili parrocchiali 2010-2011

Incontro con i presidenti parrochiali di sabato 04/12/2010!

La prima lettera di inizio anno con tutte le indicazioni!

 

 

 

Sua Ecc.za Mons. Vescovo durante la Giornata diocesana Giovanissimi ha citato, durante la preghiera, la FESTA DELL'ADESIONE che come di consueto l'Azione Cattolica celebrerà in ogni parrocchia.

La Solennità dell'Immacolata concezione è dunque occasione felice per ri-proporre ladesione alla nostra bella assoziazione e per affidare a lei i tanti ragazzi, giovani ed adulti che anche quest'anno diranno ancora una volta SI all'Azione Cattolica.

Cosa aspettate dunque? Suonate il campanello, citofonate, scrivete sms, mail al vostro Presidente parrocchiale... e poi subito dopo avere aderito all'AC proponete l'AC e la carica di entusiasmo e di vita a qualche amico!

C'è di più nell'AC!

IO... ADERISCO! 

Il VOLANTINO SULL'ADESIONE 2010-2011 (presente anche sul nuovo R&D in arrivo nelle nostre case) oppure la VERSIONE IN B/N fotocopiabile;

Il VADEMECUM con tutte le indicazioni utili per Presidenti e Responsabili associativi!

Piccoli spunti e suggerimenti per PROMUOVERE L'ADESIONE in parrocchia!

Il MODULO ADESIONE da compilare per tutte le nuove adesioni!

Una proposta di CELEBRAZIONE con consegna tessere in Parrocchia durante la Solennità dell'Immacolata del 8 dicembre 2010!

 

 

 

 

 

 L'AC per l'Albania...

Abbiamo consegnato a padre Berto 860 € a favore della sua missione a Fier in Albania: sono il ricavato della serata organizzata a Guarene il 9 luglio 2011 dall'associazione Musicanto.

E' stato davvero un bel momento, grazie a tutti quelli che hanno potuto partecipare, ma soprattutto grazie ad Arianna di Guarene che ha avuto l'idea!

A presto,
Wilma

 

 

 

 

 

 

 Convegno Sandro Toppino - 13/11/2010

"Sale e Luce per la storia di tutti", questo il titolo dell'incontro di riflessione e approfondimento del 13 novembre 2010 presso il Salone della Casa delle Opere diocesane 

di via Mandelli - dedicato dall'Azione Cattolica albese alla figura di Sandro Toppino, tra i più 

appassionati fondatori dell'associazione in questa città e portatore di una 

testimonianza di vita e di impegno pastorale e civile estremamente attuale.

  

L'incontro del 13 novembre, patrocinato dalla città di Alba, ha voluto offrire una visione completa di questo personaggio, che sappia unire al ricordo della sua vita una riflessione attenta sulla testimonianza che ha consegnato agli uomini di oggi. Per questa ragione il pomeriggio è stato strutturato in due parti, dedicate, la prima, all'inserimento del personaggio nel contesto storico in cui visse ed operò, grazie anche alla testimonianza diretta di chi lo conobbe; e la seconda all'individuazione degli elementi di forte attualità della suavita e del suo impegno.

Interventi che hanno individuato i tratti di una testimonianza viva ed attuale, in grado di saldare le due sfide lanciate dalla vita di Toppino e ben riassunte dalla frase (contenuta nel piccolo libro di memorie e riflessioni a lui dedicato alcuni anni fa) che fa in qualche modo da slogan a questo appuntamento. "La domanda inquietante che la sua vita ci pone è sulla nostra capacità di essere persone adulte nella fede e storicamente presenti  nella realtà".

In allegato l'articolo apparso su Gazzettta d'Alba sul Convegno Sandro Toppino;

Nuovo comunicato stampa della Presidenza diocesana sull'importante appuntamento di sabato;

 

.

Anno Associativo 2009-2010

"L'AC aderisce... ma non stressa!!!"

A disposizione tutto il materiale per l'adesione in parrocchia;

Il volantino da stampare, e distrubuire presente anche sul nuovo R&D in arrivo nelle nostre case: ADESIONE 2009-2010

Il VADEMECUM con tutte le indicazioni utili per Presidenti e Responsabili associativi!

Il MODULO da compilare a cura dei Presidenti per le nuove adesioni!

Una proposta di CELEBRAZIONE con consegna tessere in Parrocchia durante la Solennità dell'Immacolata del 8 dicembre 2009!

 

"lo accolse con gioia" (Lc 19,1-10)

Anno Associativo 2009-2010

In quel tempo, 1Gesù entrò nella città di Gerico e la stava attraversando, 2quand'ecco un uomo, di nome Zaccheo, capo dei pubblicani e ricco, 3cercava di vedere chi era Gesù, ma non gli riusciva a causa della folla, perché era piccolo di statura. 4Allora corse avanti e, per riuscire a vederlo, salì su un sicomòro, perché doveva passare di là. 5Quando giunse sul luogo, Gesù alzò lo sguardo e gli disse: «Zaccheo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua». 6Scese in fretta e lo accolse pieno di gioia. 7Vedendo ciò, tutti mormoravano: «È entrato in casa di un peccatore!». 8Ma Zaccheo, alzatosi, disse al Signore: «Ecco, Signore, io do la metà di ciò che possiedo ai poveri e, se ho rubato a qualcuno, restituisco quattro volte tanto». 9Gesù gli rispose: «Oggi per questa casa è venuta la salvezza, perché anch'egli è figlio di Abramo. 10Il Figlio dell'uomo infatti è venuto a cercare e a salvare ciò che era perduto».

«Lo accolse con gioia»

Queste semplici parole sono tratte dall'episodio dell'incontro di Gesù con Zaccheo, riportato solo nel Vangelo di Luca. Questo Vangelo ci accompagnerà nell'anno liturgico 2009-2010 (anno liturgico C). Queste parole, scelte come slogan per l'Anno Associativo dell'AC che stiamo iniziando, racchiudono un significato profondo. Zaccheo è uno dei tanti che per le strade della città di Gerico si accalcano per vedere Gesù, ma, nello stesso tempo, è una persona unica per il Maestro. Anche fra i rami dell'albero, dove era salito, Gesù lo scorge, scorge il suo desiderio di incontrarlo.

Un incontro immagine di tanti altri incontri

L'incontro tra Gesù e Zaccheo nasce, da un lato, dalla domanda e dal desiderio dell'uomo di cercare Dio, e, dall'altro, dalla risposta prontae disponibile del Signore Gesù, che sa vedere nel nostro cuore, che ci chiama per nome, che entra nelle nostre case. È un incontro che avviene tra Gesù e Zaccheo, ma che è avvenuto e sempre avverrà tra Gesù e tanti uomini, donne, giovani e ragazzi, colti in mezzo a una folla fatta di persone guardate" da Gesù e tutte chiamate per nome; in mezzo a una folla anonima che il Signore trasforma in un popolo: il popolo di Dio.

La relazione con il Signore, personale e comunitaria

Questo episodio richiama il senso della relazione con Gesù, personale e allo stesso tempo comunitaria. Dalla molteplicità degli incontri personali ha origine quel popolo che cerca il Signore, fa esperienza di Lui, lo riconosce, ne accoglie la chiamata e si impegna a prolungarne la missione con generosità ed amore. Di giorno in giorno, e in particolare di domenica in domenica, il Signore continua a formare e radunare il suo popolo e a creare una comunità di discepoli.

La casa luogo dell'incontro e del dialogo

Zaccheo che accoglie con gioia Gesù in casa sua rappresenta l'attenzione che quest'anno l'AC intende porre alla comunione e alla fraternità, realizzata attraverso le dimensioni della casa, luogo di relazioni personali e non formali, luogo dell'incontro e del dialogo,  dell'edificazione della comunità. Una comunione che passa attraverso l'ascolto delle  persone e della condizione concreta che vivono; attraverso il conoscere le persone in modo autentico, con i loro bisogni, desideri, progetti e sconfitte; attraverso la presenza nella loro vita; attraverso l' annullamento del distacco e della distanza. Siamo perciò chiamati, sull'esempio del Signore Gesù, a "guardare" i nostri fratelli, a "recarci a casa" loro e a costruire insieme una "casa" comune.

 

Materiale 2009-2010

Campi Scuola Estivi:

Modulo A - informazioni

Modulo B - regolamenteo

Modulo C - iscrizione

Volantino ACG

 

Campi scuola Invernale:

Con il consueto MODULO ISCRIZIONI

...ed il REGOLAMENTO di partecipazione!

 

 Date:

 CALENDARIO UFFICIALE fino a dicembre 2009!

 ACR giornate diocesane ad Altavilla! 

 

Presentazione anno associativo:

 Lettera di invito per i Presidenti Parrocchiali;

 Lettera di invito per soci e simpatizzanti; 

 

Il volantino da stampare, e distrubuire presente anche sul nuovo R&D in arrivo nelle nostre case: ADESIONE 2009-2010

Il VADEMECUM con tutte le indicazioni utili per Presidenti e Responsabili associativi!

Il MODULO da compilare a cura dei Presidenti per le nuove adesioni!

Una proposta di CELEBRAZIONE con consegna tessere in Parrocchia durante la Solennità dell'Immacolata del 8 dicembre 2009!

 

 

 

 

 

 

 

Anno Associativo 2008-2009

Ecco un volantino (pdf - 80 KB) pronto da fotocopiare e distribuire nelle parrocchie!

Tesseramento all'Azione Cattolica di Alba:

ADULTI__________________€ 20
GIOVANI_________________€ 20
(19/30 anni)
GIOVANISSIMI____________€ 15 (15/18 anni)
ACR______________________€ 10 (6/ ann14i)
PICCOLISSIMI______________€ 10 (0/5 anni)



La tessera comprende un’assicurazione per infortuni, rischi civili, tutela legale e assistenza che tutela ogni socio 24 ore su 24, nell’ambito delle attività dell’Azione Cattolica svolte in Parrocchia, Diocesi o a livello Regionale e Nazionale!


Chiediamo ad ogni associazione parrocchiale di iniziare al più presto la campagna adesioni in un clima fraterno ed amichevole che vada al di là della semplice proposta del tesseramento, ma sia vissuto in un clima di attenzione alla singola persona (sia i già soci che coloro a cui si fa la proposta per la prima volta): ove possibile, l’incaricato (o meglio, gli incaricati) del tesseramento dedichino un po’ di tempo, magari con una breve visita a casa delle singole persone o con un incontro in parrocchia.

_________________________________

Quota per un adulto : €. 20,00

Quota secondo adulto della stessa famiglia: €. 10,00
Quota giovane della stessa famiglia: €. 10,00
Quota giovanissimo della stessa famiglia €. 10,00
Quota ACR della stessa famiglia €. 8,00


_________________________________


Quota per un giovane (19/30 anni) : €. 20,00

Quota giovane della stessa famiglia: €. 10,00
Quota giovanissimo della stessa famiglia €. 10,00
Quota ACR della stessa famiglia €. 8,00

Quota per un giovanissimo (15/18 anni)
€. 15,00 Quota giovanissimo della stessa famiglia €. 10,00
Quota ACR della stessa famiglia €. 8,00

_________________________________


Quota per un ACR: €. 10,00
Quota ACR della stessa famiglia €. 8,00


_________________________________


Quota associativa dell’Associazione Parrocchiale: da quest'anno

NON PREVISTA!

 

L'anno comincia con il bel Consiglio diocesano con Mons. Vescovo dove sono stati presentati:

 Calendario Associativo diocesano fino a febbraio 2009;

 

 Documento programmatico per il triennio 2008-2011;

 

 Presidenza Diocesana per il triennio 2008-2011;

 

 

Anno Associativo 2008-2009

Ogni associazione compili il questionario  in modo preciso ed in ogni sua parte: i questionari non completi di qualche dato non potranno essere accettati, perché contribuirebbero ad alimentare ritardi e disguidi postali per l'invio della stampa.
Particolare attenzione dovrà essere prestata quest'anno ai tesseramenti di più persone nell'ambito della stessa famiglia, che hanno diritto ad una riduzione come da tabella riportata al fondo di questa pagina.

Le schede con le adesioni vanno riconsegnate al più presto (e comunque entro il mese di dicembre 2008) presso:

- la segreteria di Via Mandelli (0173-290243) aperta il sabato dalle 11 alle 12.30

- la Cooperativa Culturale "L'incontro" (tel. 0173 293288) nei giorni di martedì, giovedì e sabato mattina.


Per richiesta di informazioni o per difficoltà scriveteci una mail oppure telefonare a Annamaria e Sandra.

 

 

 

 

 

 

Anno Associativo 2007/2008

Ecco un volantino (pdf - 80 KB) pronto da fotocopiare e distribuire nelle parrocchie!

Tesseramento all'Azione Cattolica di Alba:

ADULTI__________________€ 20
GIOVANI_________________€ 20
(19/30 anni)
GIOVANISSIMI____________€ 15 (15/18 anni)
ACR______________________€ 10

La tessera comprende un’assicurazione per infortuni, rischi civili, tutela legale e assistenza che tutela ogni socio 24 ore su 24, nell’ambito delle attività dell’Azione Cattolica svolte in Parrocchia, Diocesi o a livello Regionale e Nazionale!


Chiediamo ad ogni associazione parrocchiale di iniziare al più presto la campagna adesioni in un clima fraterno ed amichevole che vada al di là della semplice proposta del tesseramento, ma sia vissuto in un clima di attenzione alla singola persona (sia i già soci che coloro a cui si fa la proposta per la prima volta): ove possibile, l’incaricato (o meglio, gli incaricati) del tesseramento dedichino un po’ di tempo, magari con una breve visita a casa delle singole persone o con un incontro in parrocchia.

_________________________________

Quota per un adulto : €. 20,00

Quota secondo adulto della stessa famiglia: €. 10,00
Quota giovane della stessa famiglia: €. 10,00
Quota giovanissimo della stessa famiglia €. 10,00
Quota ACR della stessa famiglia €. 8,00


_________________________________


Quota per un giovane (19/30 anni) : €. 20,00

Quota giovane della stessa famiglia: €. 10,00
Quota giovanissimo della stessa famiglia €. 10,00
Quota ACR della stessa famiglia €. 8,00

Quota per un giovanissimo (15/18 anni)
€. 15,00 Quota giovanissimo della stessa famiglia €. 10,00
Quota ACR della stessa famiglia €. 8,00

_________________________________


Quota per un ACR: €. 10,00
Quota ACR della stessa famiglia €. 8,00


_________________________________


Quota associativa dell’Associazione Parrocchiale: da quest'anno

NON PREVISTA!

Ogni associazione compili il questionario pdf (pdf - 12 KB) in modo preciso ed in ogni sua parte: i questionari non completi di qualche dato non potranno essere accettati, perché contribuirebbero ad alimentare ritardi e disguidi postali per l’invio della stampa.
Particolare attenzione dovrà essere prestata quest’anno ai tesseramenti di più persone nell’ambito della stessa famiglia, che hanno diritto ad una riduzione come da tabella riportata al fondo di questa pagina.

Le schede con le adesioni vanno riconsegnate al più presto (e comunque entro il mese di dicembre 2007) presso:

- la segreteria di Via Mandelli (0173-290243)
- la Cooperativa Culturale "L'incontro" (tel. 0173 293288) nei giorni di martedì, giovedì e sabato mattina.


Per richiesta di informazioni o per difficoltà scriveteci una mail oppure telefonare ai n. 0173 613420 (Oscar e Marilena) - 0173 280633 (Pinuccia).

 

Adesione 2007-2008 materiale

pdf Volantino 2007-2008  pronto da fotocopiare e distribuire nelle parrocchie con tutte le informazioni e i particolari per tesserarsi! [pdf - 80 KB];

pdf Volantino 2006-2007  da distribuire nelle parrocchie con tutte le informazioni e i particolari per tesserarsi [pdf - 139 KB];

pdf Tabella nominativi dei tesserati da compilare nelle Parrocchie e consegnare al Centro Diocesano [pdf - 12 KB];

 

Assemblee Parrocchiali 2007-2008

ADESIONE, ASSEMBLEE PARROCCHIALI E DIOCESANA

Le associazioni parrocchiali che non l’avessero ancora fatto, inizino al più presto la campagna adesioni in un clima fraterno ed amicale che vada al di là della semplice proposta del tesseramento, ma sia vissuto in un clima di attenzione alla singola persona (sia i già soci che coloro a cui si fa la proposta per la prima volta): ove possibile, l’incaricato (o meglio, gli incaricati) del tesseramento dedichino un po’ di tempo, magari con una breve visita a casa delle singole persone o con un incontro in parrocchia.

Ogni associazione organizzi un incontro in parrocchia o tra parrocchie vicine, fissando un calendario che permetta lo svolgimento delle assemblee parrocchiali, prima dell’assemblea diocesana del 24 febbraio 2008!

A tutte le associazioni, la presidenza diocesana uscente chiede anche di indicare almeno una persona che possa entrare a far parte del prossimo consiglio diocesano o delle varie equipes: la rappresentatività di quante più associazioni parrocchiali possibili garantirà il funzionamento del consiglio stesso, tenendo conto delle esigenze di tutto il vasto territorio della diocesi e consentirà di creare una capillare rete di informazioni, dialoghi e scambi fra tutti gli aderenti.

Buon anno associativo!

pdf Saluto del Presidente Diocesano ed indicazioni per lo svolgimento delle Assemblee Parrocchiali (pdf - 96 kb);

pdfScheda da riconsegnare al Centro Diocesano con l'indicazione dei Responsabili Parrochiali (pdf - 60 kb);

 

Calendario Pastorale Diocesano

pdf

 Calendario Diocesano anno pastorale 2007-2008 (pdf - 60 kb);

 

 

 

 

 

 

 

 

Anno Associativo 2006 - 2007

"Va' e anche tu fa' lo stesso"

Ac2007Questo il tema che accompagnerà il cammino di formazione dell’anno. Ripercorrendo le tre consegne di Giovanni Paolo II a Loreto, quest’anno l’AC propone un percorso di approfondimento attorno al tema della condivisione.

Prendendo spunto dall’immagine suggestiva della lavanda dei piedi, l’AC traduce l’attenzione alla comunione facendosi portavoce di una Chiesa umile e disponibile alla convivialità, espressione limpida di un Dio che, chino con misericordia sulle vicende del suo popolo, accarezza la storia di ognuno orientandola verso sentieri di speranza.
 

Commento all'immagine...

di Romina Ramazzotti

L’immagine scelta dall’AC per l’anno associativo 2006-2007 è la scena della lavanda dei piedi che si trova nella cappella Redemptoris Mater in Vaticano (si può compiere una visita virtuale su www.vatican.va). Più precisamente è quella inserita nella parete di sinistra, in cui, con un ritmo discendente, si rappresenta l’Incarnazione del Verbo attraverso varie scene di discesa. La parete di fronte ne completa il senso teologico, mettendo a tema l’Ascensione e la Pentecoste: protagonista è il fuoco dello Spirito e della carità in tutti i suoi aspetti, tra cui l’amore misericordioso verso il prossimo del buon Samaritano. Una sintesi, dunque, ripresa dal manifesto dell’AC, che affianca alla scena della lavanda dei piedi l’invito di Gesù dopo la spiegazione della parabola del buon Samaritano: «Va’ e anche tu fa’ lo stesso» (Lc 10, 37).

Nel contesto in cui è inserito, il gesto di Cristo che lava i piedi a Pietro (Gv 13, 1 ss.) diventa un prologo alla passione del Signore: Cristo si fa ultimo fra i discepoli, si abbassa all’estremo limite umano sino a compiere il gesto di uno schiavo. Sentiamo l’eco di Filippesi 2, 5-11, in cui si canta l’abbassarsi di Cristo fino alla condizione di servo, fino alla morte di croce: per questo Dio l’ha esaltato, lo ha innalzato al di sopra di ogni altro nome. Sentiamo anche, nell’invito dello slogan, le parole di S. Paolo: «Abbiate gli stessi sentimenti che furono in Cristo».

La scena del mosaico cattura l’attimo in cui Pietro protesta e chiede al Maestro che gli siano lavate “anche le mani e il capo” (Gv 13,9): infatti si indica la testa. Pietro non capisce: quello di Gesù è un gesto estraneo alle logiche umane; occorre una logica rinnovata dalla misericordia. La tavola degli apostoli, mensa dell’Eucaristia, prosegue sul lato sinistro della parete e diventa la tavola nella quale Cristo si fa commensale dei peccatori. È una vicinanza che non ci siamo meritati, eppure, in virtù della misericordia di Dio, Gesù è venuto non a giudicarci, ma a salvarci in cambio del nostro amore. Chi sperimenta veramente il perdono di Dio, come la peccatrice, non può più dimenticarlo. La donna porta a Cristo la cosa più preziosa che ha, “spreca” tutto quello che possiede, tutta la sua vita, per questo intenso e puro atto d’amore verso Gesù. La scena della lavanda dei piedi raffigurata nel nostro manifesto, dunque, si richiama e completa quella della prostituta perdonata che profuma i piedi del Messia. Il corpo di Gesù è ricurvo, simmetrico a quello della donna che compie un identico gesto: l’amore, quando si dona, non ha differenze. La donna anticipa, in virtù del perdono ricevuto, l’invito del Maestro agli apostoli a lavarsi i piedi gli uni gli altri «perché come ho fatto io, facciate anche voi» (Gv 13, 14-15), e restituisce a Gesù un gesto di amore sovrabbondante. Va’ e anche tu fa’ lo stesso.

I mosaici sono stati ideati e realizzati dall’Atelier dell’arte spirituale che ha sede presso il Centro Aletti del Pontificio Istituto Orientale (www.centroaletti.com), sotto la guida di Marko Ivan Rupnik. Egli ha utilizzato il mosaico in senso moderno: una “pittura” che invece dell’impasto dei colori utilizza la materia delle pietre e dello smalto nella loro struttura fisica; pietre scelte e tagliate direttamente dagli artisti in funzione dell’espressività e del soggetto da rappresentare. I colori sono pieni, brillanti, carichi di tonalità e di simboli; la luce è assorbita o si riflette sulle pietre variamente inclinate, posate direttamente sulla scena disegnata sulla parete. La materia può così restituire il linguaggio della creazione, ridarle vita... L’effetto che ne scaturisce è un continuo movimento che suggerisce i contenuti rappresentati, in un rapporto costante che è dono reciproco tra le figure e le pietre. In questa scena, come in tutta la cappella, il movimento accompagna l’occhio dello spettatore verso il gesto di Gesù. Osservando l’intero complesso della cappella, però, ci accorgiamo che questo movimento delle pietre suggerisce e rappresenta la presenza e l’opera dello Spirito Santo, che anima tutto il creato rendendo la redenzione sempre attuale e dischiudendola alle donne e agli uomini di ogni epoca storica. Anche da queste pietre, allora, possiamo sentire l’invito: va’ e anche tu fa’ lo stesso.
 
 

ADESIONI 2006/2007

“La Chiesa non può fare a meno dell’Azione Cattolica…
di un gruppo di laici che, fedeli alla loro vocazione
e stretti attorno ai legittimi Pastori,
siano disposti a condividere, insieme con loro,
la quotidiana fatica dell'evangelizzazione in ogni ambiente”.
(Giovanni Paolo II, 26 aprile 2002)

Ecco un volantino pdf (pdf - 139 KB) pronto da fotocopiare e distribuire nelle parrocchie!


Tesseramento all'Azione Cattolica:

ADULTI_____________________€ 20,00
GIOVANI (19/30 anni)_________€ 20,00
GIOVANISSIMI (15/18 anni)___€ 15,00
ACR_____________________€ 10,00



tesseramento
La tessera dell’anno 2006/2007 comprende un’assicurazione a livello nazionale che tutela ogni socio nell’ambito delle attività dell’Azione Cattolica.



Chiediamo ad ogni associazione parrocchiale di iniziare al più presto la campagna adesioni in un clima fraterno ed amichevole che vada al di là della semplice proposta del tesseramento, ma sia vissuto in un clima di attenzione alla singola persona (sia i già soci che coloro a cui si fa la proposta per la prima volta): ove possibile, l’incaricato (o meglio, gli incaricati) del tesseramento dedichino un po’ di tempo, magari con una breve visita a casa delle singole persone o con un incontro in parrocchia.

_________________________________

Quota per un adulto : €. 20,00

Quota secondo adulto della stessa famiglia: €. 12,00
Quota giovane della stessa famiglia: €. 12,00
Quota giovanissimo della stessa famiglia €. 10,00
Quota ACR della stessa famiglia €. 8,00


_________________________________


Quota per un giovane (19/30 anni) : €. 20,00

Quota giovane della stessa famiglia: €. 12,00
Quota giovanissimo della stessa famiglia €. 10,00
Quota ACR della stessa famiglia €. 8,00

Quota per un giovanissimo (15/18 anni)
€. 15,00 Quota giovanissimo della stessa famiglia €. 10,00
Quota ACR della stessa famiglia €. 8,00

_________________________________


Quota per un ACR: €. 10,00
Quota ACR della stessa famiglia €. 8,00


_________________________________


Quota associativa dell’Associazione Parrocchiale €. 37,00

Ogni associazione compili il questionario pdf (pdf - 12 KB) in modo preciso ed in ogni sua parte: i questionari non completi di qualche dato non potranno essere accettati, perché contribuirebbero ad alimentare ritardi e disguidi postali per l’invio della stampa.
Particolare attenzione dovrà essere prestata quest’anno ai tesseramenti di più persone nell’ambito della stessa famiglia, che hanno diritto ad una riduzione come da tabella riportata al fondo di questa pagina.

Le schede con le adesioni vanno riconsegnate al più presto (e comunque entro il mese di gennaio 2006) presso:

- la segreteria di Via Mandelli (0173-290243)
- la Cooperativa Culturale "L'incontro" (tel. 0173 293288) nei giorni di martedì, giovedì e sabato mattina.


Per richiesta di informazioni o per difficoltà scriveteci una mail oppure telefonare ai nn. 0173 613420 (Oscar e Marilena) - 0173 280633 (Pinuccia).