Massimiliano Costa riconfermato Presidente diocesano!

HABEMUS PRESIDENTE!!!
La mattina del 9 marzo il Consigliere Diocesano Marco Pietro Giorgis accompagnato dall'Assistente Giovani don Emiliano Rabellino, si è recato dal nostro Vescovo Mons. Marco Brunetti per presentare la terna di nomi indicata dal Consiglio... e Massimiliano Costa è stato riconfermato per un secondo mandato!
Congratulazioni e buon lavoro Max!!!

 

Presidenza Diocesana 2014-2017

Fanno parte della nuova Presidenza diocesana:

PRESIDENTE: Massimiliano Costa;

VICE PRESIDENTI : Patrizia Ferrero e Massimo Rossi (settore adulti); Monica Fontana e Andrea Pereno (settore giovani);

RESPONSABILE ACR: Samuele Mo; VICE RESPONSABILE ACRNoemi Porro;

SEGRETARIO: Daniele Promio
AMMINISTRATORE: Sandra Grasso
INCARICATO PROMOZIONE ASSOCIATIVA: Simone Muò
INCARICATO ADESIONI: Edoardo Secco


IN PIEDI DA SINISTRA: Don Emiliano Rabellino (Assistente ACG), Massimiliano Costa, Monica Fontana, Noemi Porro, Andrea Pereno, Samuele Mo, Patrizia Ferrero.
IN BASSO DA SINISTRA: Simone Muò, Daniele Promio, Massimo Rossi, Sandra Grasso, Edoardo Secco

I 50 anni del nostro Presidente...

Buon compleanno Wilma!

Presidenza diocesana 2011-2014

Mons. Vescovo Giacomo Lanzetti ha nominato e confermato per il secondo triennio:
 
WILMA BERBOTTO
Presidente diocesano
 
il Consiglio diocesano di sabato 5 marzo 2011 ha invece eletto:
 
MASSIMO ROSSI e PATRIZIA FERRERO
vice-Presidenti Adulti
 
MONICA FONTANA e MICHAEL ISNARDI
vice-Presidenti Giovani
 
MASSIMILIANO COSTA e MAURIZIO TIBALDI
responsabile e vice responsabile ACR
 
ANNAMARIA BELLIS Segretario diocesano
SANDRA TORTORE Amministratore diocesano
DANIELE PROMIO Revisore dei Conti
 
...a loro il nostro in bocca al lupo per un trinnio fantastico!
 
 
 

Presidenza diocesana AC (2008/2011)

Il Consiglio diocesano di sabato 1 marzo 2008 ha eletto:

Presidente diocesano: BERBOTTO Wilma (Baldissero d'Alba - nominativo Presidente nella terna di nomi inviata al Vescovo)

Vice Presidenti Adulti: OCCHETTI Pierangela (Monteu Roero) e MASCARELLO Dario (La Morra)
Vice Presidenti Giovani: ISNARDI Michael (Castellinaldo) e PROMIO Daniele (Alba - San Cassiano)

Resonsabile ACR: COSTA Massimiliano (Canale)
Vice responsabile ACR: TIBALDI Maurizio (Pocapaglia)

Segretario: BELLIS Anna Maria (Baldissero d'Alba)
Amministratore:
TORTORE Sandra (Pocapaglia)

 

 Documento programmatico per il triennio 2008-2011;

 

 Presidenza Diocesana per il triennio 2008-2011;

 

 

Wilma Berbotto PRESIDENTE AC Alba!

 
Sua Ecc. Mons. Vescovo ha nominato:BERBOTTO WILMA
 
Presidente diocesano di AC!
 
 
Carissimi
Sono contenta di essere stata nominata Presidente dell’AC. Qui mi sono sempre sentita a casa, un po’ come in famiglia, dove ognuno di noi è chiamato ad occupare un posto: ci sono momenti in cui si è più coccolati, altri,  invece, in cui ci vengono richieste un’attenzione e una cura maggiore.
A tratti penso di non essere all’altezza di ciò che mi è stato richiesto, ma so con certezza che “il solco” è ben tracciato, “l’aratro” è ben visibile e i “semi buoni” non ci verranno a mancare… So anche di poter contare sull’aiuto di tante persone, sulla preghiera del nostro vescovo, dei nostri sacerdoti e di tutti voi che condividete con me la gioia di appartenere alla Chiesa e all’AC. 
Wilma Berbotto

 

Presidenza diocesana di AC (2005/2008)


Presidente: Oscar Barile

Vice Presidenti Adulti: Pierangela Occhetti e Dario Mascarello

Vice Presidenti Giovani: Marco Cane e Claudia Barberis

Resonsabile ACR: Wilma Berbotto
Vice responsabile ACR: Elisa Occhetti

Membri di diritto:
MSAC: Anna Chiara Cavallotto e Luca Candela
Consiglio Nazionale: Anna Maria Tibaldi
Delegazione Regionale: Piero Reggio

Segretario: Pinuccia Arione
Amministratore: Teresa Ambrosio

 

Il saluto del PRESIDENTE AC: Oscar Barile


Oscar Barile “Che cosa è l’Azione Cattolica? Ne abbiamo parlato molto, ma mi pare che sia soprattutto una realtà di cristiani che si conoscono, che si vogliono bene, che lavorano assieme nel nome del Signore, che sono amici e questa rete di uomini e donne che lavorano in tutte le diocesi, e di giovani e di adulti, di ragazzi e di fanciulli, che in tutta la Chiesa italiana con concordia, con uno spirito comune, senza troppe ormai sovrastrutture organizzative, ma veramente essendo sempre più un cuor solo e un’anima sola cercano di servire la Chiesa. E questa è la grande cosa.
Perché noi serviamo l’AC non poi perché ci interessa di fare grande l’AC, noi serviamo l’AC perché ci interessa di rendere nella Chiesa il servizio che ci è chiesto per tutti i fratelli. E questa credo sia la cosa veramente importante”
...
“Quello che conta è avere nel nostro cuore e nella nostra azione, nel nostro programma qualcosa di positivo da proporre. Se noi ci lasciamo mordere il cuore da questo atteggiamento di continuo timore, di sfiducia, d’interpretazione sempre un poco parziale, in questa chiave, di ogni cosa che avviene, temo che non sapremo costruire.
Per costruire ci vuole la speranza.
In fondo io penso che noi dovremmo riflettere molto le grandi parole che diceva Giovanni all’inizio del Concilio: “Ci sono quelli che vedono sempre che tutto va male, e invece noi pensiamo che ci siano tante cose valide, positive”.
Noi dobbiamo tenerlo fermo come atteggiamento di speranza, che ci consente di vincere anche queste ombre, di vincere anche questi rischi, di vincere il male con il bene”.


(Vittorio Bachelet, Riscoprire che il servizio è la gioia
saluto conclusivo all’Assemblea nazionale di AC 1973)


___ _ ___


Mi pare che queste due citazioni di Vittorio Bachelet, a distanza di più di trent’anni da quando sono state pronunciate, siano tuttora valide e dicano in modo semplice ed essenziale le nostre ragioni dell’adesione all’Azione Cattolica, un’ associazione di amici, una grande famiglia in cui tanti di noi hanno trovato il modo di crescere nella loro fede e di rendere un servizio alla Chiesa.
In quest’ottica, alcuni di noi, accettano, per un certo periodo, di assumersi anche alcune responsabilità a livello parrocchiale, diocesano, regionale o nazionale: non certo perché si sentano più “bravi” degli altri, ma nella convinzione di mettere le loro debolezze, i loro limiti nelle mani del Signore che sa fare cose grandi anche con le nostre piccole qualità.
Benvenuti su questo sito, che il settore giovani ha proposto e costruito a servizio di tutta l’associazione: è uno dei moderni strumenti con cui possiamo incontrarci, conoscerci, mettere in rete le nostre proposte per “essere sempre più un cuor solo e un’anima sola al servizio della Chiesa”.

Oscar Barile
Presidente dell'Azione Cattolica Diocesana.

 

La Benedizione Apostolica

Finalmente pubblicata sul sito la Speciale Benedizione Apostolica che l'amatissimo Santo Padre Giovanni Paolo II a
impartito ai membri dell'AC diocesana il 26 aprile 2002!



Le Presidenze diocesane dopo la riforma del 1969

Piero Reggio 1973-1983

Luciano Marengo 1983-1989

Marino Gianotto 1989-1995

Anna Maria Tibaldi 1995-2001